Politiche Asset Based come investimento sociale

  |   By  |  0 Comments

L’asset building è un concetto chiave per affrontare la vulnerabilità sociale, promuovendo la costruzione di un patrimonio personale attraverso il risparmio. Questo approccio mira a creare stabilità economica per le persone vulnerabili, andando oltre il semplice sostegno al reddito. La vulnerabilità sociale, definita come una condizione di incertezza e difficoltà nell’accesso a beni essenziali, può essere mitigata tramite politiche di risparmio e accumulo di asset. L’OCSE vede l’asset building come uno strumento efficace per le politiche pubbliche a medio e lungo termine, utilizzato in vari paesi come Gran Bretagna e Irlanda. Sherraden, pioniere del concetto, distingue tra asset tangibili (risparmi, proprietà) e intangibili (capitale umano, sociale). Le politiche asset-based si presentano come investimenti sociali, capaci di trasformare il risparmio pubblico in un contributo a lungo termine per la crescita economica e la riduzione della vulnerabilità. L’esperienza di Banca Etica e della Provincia di Torino dimostra l’efficacia di queste politiche, integrando il risparmio individuale con supporti educativi e formativi.