Appelli -

Agiamo a livello europeo – fermiamo la speculazione adesso!

Firmate il nostro appello!

 

Appello ai ministri delle finanze dell’UE
Basta con le vendite allo scoperto e le speculazioni sul calo dei prezzi in tutta Europa! Per favore, aiutateci.

 

Cari Ministri delle Finanze dell’Unione Europea,

la crisi innescata dall’epidemia di coronavirus sta rapidamente diventando una minaccia economica per tutti i cittadini e le imprese europee – dalle famiglie e dai liberi professionisti alle imprese. È il momento di essere uniti.

Durante la crisi finanziaria del 2008 l’UE non è riuscita ad adottare un’azione comune. Questa volta l’Europa deve veramente agire come una Comunità, se non vuole lasciare che un gran numero di cittadini subiscano ancora una volta insostenibili perdite finanziarie. La Banca centrale europea si sta attivando, ma non dovrebbe farsi carico dell’intero pacchetto di aiuti per l’ennesima crisi.

Vi chiediamo, in qualità di ministri delle Finanze, di dimostrare che l’Europa è unita nella crisi.

Un’unione economica e monetaria può sopravvivere a una crisi della portata attuale solo se rimane unita. I prestiti come misure di sostegno per i singoli Stati membri sono la soluzione sbagliata. Aumentano ulteriormente il debito pubblico e potrebbero innescare una nuova crisi del debito europeo. Per questo motivo è necessario un finanziamento europeo congiunto di tutte le misure di crisi attraverso “corona bond”. È l’unico modo per garantire che gli Stati membri non cadano ancora una volta vittime degli speculatori finanziari che scommettono contro stati con alto livelli di indebitamento.

Imporre un divieto a livello europeo di vendite allo scoperto e di speculazioni sul calo dei prezzi delle azioni! Questa volta dobbiamo impedire a chi specula sulla crisi di alimentare le turbolenze del mercato. È semplicemente inaccettabile che pochi si arricchiscano mentre molti temono per il loro futuro.

 

La campagna è promossa da

FinanzewendeFinanzewende – Finance Watch Deutschland
Fondazione Finanza EticaFondazione Finanza Etica