Festival dell’Economia Civile | giovedì 14 novembre  H19 |  Campi Bisenzio, Teatrodante Carlo Monni

Iscrizione >>QUI<<

Economia civile, sostenibile, circolare, di comunione … Negli ultimi anni sono cresciute teorie economiche alternative al mainstream liberista, in molti casi legate anche a esperienze concrete: facciamo un po’ di chiarezza tra questi esempi, cercando ciò che le unisce e ciò che le diversifica. Resta il valore di una nuova biodiversità negli studi economici che inizia a diffondersi anche nelle Università. Ma come comunicare l’economia civile? E’ solo un prodotto di nicchia o può ambire a contaminare l’economia, che dovrebbe essere tutta civile, rimanendo “incivile” quella che ha prodotto crisi, diseguaglianze e disastri ambientali”.

Ne parleremo in un panel organizzato da Novo Modo con

Maria Antonietta Ciaramella > Osservatorio Economia Civile Regione Campania
Mario Pianta > docente di Economia Politica, Scuola Normale Superiore di Pisa
Rossella Verga > giornalista di Corriere Buone Notizie
Stefano Zamagni > Università degli Studi di Bologna (in collegamento)

Modera Giuseppe di Francesco > Novo Modo, Fairtrade Italia